full screen background image

“A rugby si gioca con le mani e con i piedi, ma in particolare con la testa e con il cuore.” DIEGO DOMINGUEZ

RUGBY BASSANO: Bordignon, Borsato, Sartor, Nichele, Sona, Campana, Cei, Zalunardo, Ferronato, Breggion, Ruffato, Cortese, Zanzot, Tito, Meneghin. Allenatore Francesco Bianchi.

RUGBY FELTRE: Dalla Rosa (22' pt De Marco), Sommariva, Corso, Garlet, Boschet, Sartor, Paolo Busetto, Bortolot (25' st Bilesimo), E. Perotto, Stefani, Dall'Agnol, Pietro Busetto (1' st - 9' st Bertagnin), Funario, Bordin, Dal Castel. Allenatore Andrea Barp. A disposizione anche: M. Perotto, Turrin, N. Girardini e Conz.

ARBITRO: Vanessa Bertini di Livorno.

MARCATORI: nel I° tempo 3' cp Sartor, 7' meta Sommariva tr Sartor, 13' meta Sartor (Bassano) tr Campana, 31' meta Paolo Busetto tr Sartor. Nel II° tempo 14' meta Cei tr Nichele, 16' meta De Marco tr Sartor, 24' meta mischia Bassano tr Nichele, 35' meta mischia Bassano tr Nichele.

NOTE: cartellini gialli 39' pt Funario, 35' st Garlet, 36' st Lucato.

Torniamo da Bassano con un punto e con molto rammarico, perché proprio nel finale di partita il Bassano ha operato il sorpasso, dopo un lungo inseguimento nel punteggio: siamo stati in vantaggio, infatti, dal calcio piazzato del nostro Andrea Sartor, datato 3' del primo tempo, fino all'ennesima carica del pack del giallorosso, che ha marcato la segnatura del definitivo 28-24, a 5' dalla fine. Abbiamo anche avuto il pallone della vittoria, ma la meta di Leonardo Corso, all'ultimissimo istante di partita, è stata ritenuta viziata dalla direttrice di gara da un precedente in avanti.

Sia chiaro, il Bassano non ha rubato nulla, ha saputo resistere al nostro ottimo avvio e nella ripresa ci ha sostanzialmente tolto moltissimi palloni giocabili, esercitando un chiaro predominio in mischia ordinata, sui punti d'incontro e di conseguenza nel possesso e nel territorio.

Molto bella la nostra prima meta, con un'azione del trequarti ben congegnata, che ha portato Alberto Sommariva a marcare sostanzialmente in mezzo ai pali. Di astuzia la segnatura da parte di Paolo Busetto (la sua prima con il First XV) con una furba ripartenza dal lato chiuso della maul. Di voglia e testa la meta di Edoardo De Marco, giunta al largo, al termine di un'ottima nostra pressione.

 Da segnalare l'ottimo esordio in prima squadra di Pietro Busetto.

Ringraziamo Savino Conz per la foto.

 

© 2019 ASD Rugby Feltre

Via Negrelli 5 - CP 73

32032 Feltre (BL)

Codice Fiscale 82003790258

Partita IVA 00287570253

Codice società 190776