full screen background image

“A rugby si gioca con le mani e con i piedi, ma in particolare con la testa e con il cuore.” DIEGO DOMINGUEZ

CASTELLANA RUGBY: Rampardo, Pandocchi, Tomaello, Perin, Fornarolo, Conte, Millan, Ciatto, Babolin, Bulla, Pellizzari, Stocco, Gazzola, Faganello, Simionato. Allenatore Enrico Ferraro.

RUGBY FELTRE: Garlet (23' st P. Busetto), Conz (11' st Menin), Dall'Omo, De Boni, Della Dora, L. Corso, De Marco, Bellumat, Gurrieri, Girardini, Bortolot, Ongaro, Zuffogrosso, Dal Castel (23' st Giuggioli), Cambruzzi (25' - 28' st De Rocco). Allenatore Alessandro Gerardi. A disposizione: Bilesimo, De Bortoli e S. Corso.

ARBITRO: Alessandro Scarpa di Treviso.

MARCATORI: nel I° tempo 7' cp Rampardo, 10' meta Simionato tr Rampardo, 24' meta Ciatto tr Rampardo, 28' meta mischia Feltre ntr, 37' meta mischia Castellana ntr. Nel II° tempo 14' meta Simionato tr Rampardo, 31' cp Rampardo.

NOTE: cartellino giallo 27' st Zordan.

Domenica da dimenticare o quasi per la nostra prima squadra, che non entra mai interamente in partita, soffre la fisicità e determinazione della Castellana e finisce per patire la prima sconfitta stagionale. Che sia chiaro, non è mancato l'impegno e neppure la voglia di rimettere in sesto una partita che fin dal principio è apparsa in salita, ma proprio non era giornata, persino le cose più semplici o quelle che solitamente vengono meglio, ieri non sono funzionate. Merito anche e soprattutto dei nostri avversari, che hanno giocato una gara di grande sostanza per tutto l'arco degli 80'.

Già al calcio d'avvio di Leonardo Corso si è capito che non fosse una gran domenica per i nostri, perché dalla presa al volo la Castellana risaliva fin sotto i nostri pali, fermata da un placcaggio salva meta di Garlet. Dopo una lunga pressione, i padroni di casa, al 7', centravano i pali dalla piazzola e l'auspicio era che fosse quella la svolta definitiva della partita per noi. Invece, cresceva ancora il XV di casa, che andava a marcare con una carica perentoria di Simionato, a seguito di un'ottima azione di Ciatto. Lo stesso numero 8, poco più tardi, liberato da un astuto "backhand pass", realizzava in mezzo ai pali per il parziale di 17-0. 

Il Rugby Feltre replicava con un gran carrettino, che portava la mischia a segnare, ma non c'era neppure il tempo per organizzare la rimonta, perché prima della fine del tempo la Castellana allungava nuovamente. Nella ripresa Simionato chiudeva i conti e a noi rimanevano solamente tante recriminazioni per non aver concretizzato almeno due/tre buone opportunità per marcare. Impariamo e voltiamo pagina. 

Da segnalare l'esordio in prima squadra a 17 anni di Paolo Busetto, entrato da mediano di mischia nella ripresa. Bravo Paolo, l'auspicio è che sia la prima di tantissime maglie granata.

 

© 2019 ASD Rugby Feltre

Via Negrelli 5 - CP 73

32032 Feltre (BL)

Codice Fiscale 82003790258

Partita IVA 00287570253

Codice società 190776