full screen background image

“A rugby si gioca con le mani e con i piedi, ma in particolare con la testa e con il cuore.” DIEGO DOMINGUEZ

PORDENONE RUGBY: Martinuzzi, Sordini, Flora, De Ziller, Giuriato, Nocente, Bressan, Tommasini, Fiorentino, Alberti, Rossi, Pinni, Zaninotto, Pessa, Gava. Allenatore Giovanni Cantiello.

RUGBY FELTRE: De Boni, De Marco (36' st R. Boschet), Dall'Omo, G. Perotto, M. Boschet, Corso, Sommariva, Bertelle, Zatta, Stefani (10' st Giuggioli), Bortolot (31' st Bilesimo), Busetto (20' st Riva), Cambruzzi, Bordin, Strappazzon. Allenatore Alessandro Gerardi. A disposizione: Conz, Paier e Bee.

ARBITRO: Enrico Dardani di Padova.

MARCATORI: nel I° tempo 2' meta Cambruzzi tr Corso, 11' meta Dall'Omo ntr, 13' meta mischia Pordenone ntr, 20' meta De Ziller tr Nocente, 36' cp Corso, 40' cp Nocente. Nel II° tempo 7' cp Nocente, 9' meta Sordini tr Nocente, 27' cp Nocente, 29' meta De Marco ntr, 38' meta Zaninotto ntr.

NOTE: cartellino rosso per Giuggioli al 27' st.

Non sono state sufficienti due mete nel primi 11' di gioco per conquistare il successo esterno sul campo del Pordenone. Una serie di piccoli, grandi errori ha finito per innervosire la nostra prima squadra, che ha perso la giusta concentrazione, facendosi dapprima rimontare e poi definitivamente superare dai padroni di casa.

Vittoria meritata del Pordenone, che ha messo senz'altro più furore nella gara. Peccato, perché le nostre prime due mete e un'altra grossa opportunità per segnare, erano state costruite con manovre multifase veramente ben eseguite.

I padroni di casa sono scappati nel punteggio a inizio ripresa, quando in un amen ci siamo trovati sotto di dieci punti. Abbiamo provato a rientrare con la meta di opportunismo di De Marco, ma nel finale i padroni di casa hanno ulteriormente legittimato la loro vittoria con la marcatura del bonus.

© 2019 ASD Rugby Feltre

Via Negrelli 5 - CP 73

32032 Feltre (BL)

Codice Fiscale 82003790258

Partita IVA 00287570253

Codice società 190776